header

Follow Us

header2

Pretty Little Liars è tornato e con esso il nuovo mistero che ha fatto ripartire la serie dopo aver "chiuso" il caso di A con la big reveal. Ho deciso di aspettare questa puntata prima di scrivere il mio commento perché con essa si è già chiuso l'arco del flash forward visto ad inizio 7x01 (io pensavo di dover aspettare la 7x10) e si sono aperti possibili scenari interessanti.

 La 7x01 si apre con l'attività più praticata a Rosewood: seppellire cadaveri. Non sappiamo subito di chi si tratti, le liars - tutte tranne Hannah che manca all'appello - sono molto provate e quindi Marlene King cerca di farci credere inutilmente che stiano seppellendo proprio la Marin, ma siccome siamo ormai abituati alle tecniche dell'autrice, possiamo subito escludere l'ipotesi a priori. E poi credo che Marlene non avrà mai il coraggio di eliminare nessuna delle protagoniste. Subito dopo scopriamo che questi fatti sono accaduti quattro giorni dopo quello che l'episodio inizia a raccontarci ed io mi ero messa l'anima in pace, credendo di dover aspettare il mid-season finale, invece già alla fine della terza puntata tutto si è "risolto". O almeno ci è stato svelato.

Cosa è successo nel frattempo? La risposta è niente.

No dai, sto scherzando, qualcosa è accaduto e diciamo che due puntate e mezzo su quattro sono state anche carine. Si tratta già di un traguardo.

Innanzi tutto bisogna premettere che Marlene King si è fatta una maratona di 24, poi di Game of Thrones ed ha trovato anche il tempo per guardarsi qualche film su Hannibal, a breve capirete perché. Riassiumiamo, quindi, le vicende che portano le liars a seppelire un nuovo cadavere.

 

7x01 Tick-tock, Bitches

- Hanna era stata rapita alla fine della scorsa stagione, non si sa ancora con certezza da chi, ma si presume Rollins e siccome la produzione ha finito tutti i soldi per certe poracciate che ci hanno propinato nelle scorse stagioni, viene tenuta prigioniera in mutande.

- A. D. (o uber A.), il nuovo nome per il/la nuovo/a A, chiede alle liars di consegnargli il colpevole dell'omicidio di Charlotte ed in cambio restituirà loro Hanna. Il tutto entro 24 ore e non senza averle spaventate, facendo ritrovare dal gruppetto un cartonato/bambola con la faccia di Hanna, in stile No one di GOT, appesa come un salame in chiesa. Parte quindi un conto alla rovescia scandito per ore perché Marlene King ha visto 24 e fa figo.

- Nel frattempo le altre liars con i rispettivi boyfriends ed ex decidono di perdere tempo lanciando un sondaggio in stile twitter su chi sia secondo loro il responsabile della morte di Charlotte e, a parte qualcuno - Emily - che non ha capito come si usa l'app e lascia la scheda vuota (tipo me che non capisco il senso di Snapchat), la maggioranza vota Alison come responsabile - quindi non sarà lei.

- A sincerarsi della colpevolezza della loro amica, ora ricoverata in un ospedale psichiatrico sotto le cure dell'amorevole marito Rollins, mandano la meno adatta, ovvero Emily, che decide che sbarrare gli occhi e chiedere perdono sentendo il nome di Charlotte siano gesti indice di una confessione del tutto lucida da parte di Alison.

- Ah, Emily sostiene anche che Mary Drake sia senza dubbio A. D. e quindi non lo è - infatti anche Marlene King ha affermato che non è lei, ma lavora per lui/lei.

- Gli unici meno adatti di Emily per una missione pericolosa sarebbero Ezra e Aria ed infatti vengono mandati entrambi ad indagare su Rollins a casa di Alison. Nonostante tutto riescono a fregarlo e questo è veramente incredibile, non senza che quest'ultimo ci abbia mostrato inutilmente tutto il suo corredo di oggetti e medicine inquietanti, così giusto per metterci ansia.

- Un'altra coppia improbabile, ma che almeno dovrebbe essere garanzia di intelligenza è quella costituita da Caleb e Mona, che spiano Mary Drake, con un appostamento che però è del tutto ridicolo. Sarebbero stati beccati anche da mia nonna senza occhiali da vista, ma per fortuna la Drake non se ne accorge.

- Mary Drake è inquietante ed è la proprietaria del Lost Woods Resort. Fa molto Bates Motel.

- C'è un dialogo molto inquietante e che secondo me è un indizio tra Spencer e Mary Drake, ma ci torno dopo nella parte delle congetture.

- Viene consegnata ad A.D. una prova (?) inconfutabile (la giacca rossa che indossava Alison quando Ezra e Aria l'hanno vista entrare in Chiesa la notte dell'omicidio di Charlotte), ma nel frattempo Hanna, in preda a visioni mistiche di Spencer, era già riuscita a liberarsi perché l'amica le suggerisce che "dove c'è un'entrata, c'è un'uscita" - non lo avrei mai detto - e viene trovata e riportata a casa da Mary Drake, che si aggirava nei dintorni - che strano tempismo.

 

7x02 Bedlam

- Emily si fa venire in mente uno dei suoi piani geniali: portare quella che crede essere A. D. (Mary Drake) da Alison, dato che la ragazza può ricevere visite solo dai parenti. La poverina dà giustamente di matto alla vista di una più pazza di lei, per giunta identica alla sua già poco sana di mente madre defunta.

- C'è un secondo incontro tra Spencer e Mary Drake, in cui quest'ultima confessa di essere stata rinchiusa al Radley da giovane (ma pensa!) perché si è presa la colpa di un incidente capitato con un bambino a cui la sua gemella Jessica faceva da babysitter ed è morto. Le crediamo? Ci torno nella parte delle congetture.

- Nel frattempo prendono corpo tutta una serie di piccole sottotrame inutili per riempire gli spazi: Ezra e Aria si rimettono insieme, ma Liam è il supervisore del libro e crea casini (mh wow interessante), Emily vuole farsi l'ennesima tizia a caso già dalla scorsa stagione, che però ha una somiglianza inquietante con Cece (sul web impazzano teorie a riguardo) e come al solito ci sta riuscendo, Hanna finge di non volere Caleb e mi sta indisponendo, Caleb è scritto malissimo, perennemente indeciso, tratta male Spencer e poi non la vuole lasciare andare e mi sta facendo incazzare, Spencer è l'unica vera vittima in questo triangolo (giuro, non sono di parte).

7x03 The talented Mr. Rollins

 - Ho apprezzato moltissimo il montaggio in cui prima ci mostrano Aria che afferma: "eppure sembravano una coppia così felice" e subito dopo Alison che tenta di strozzare Rollins.

- Rollins è un sadico bastardo e Marlene King è una fan di Hannibal. Povera Ali.

- Aria viene mandata di nuovo in missione, questa volta da sola e, dopo aver perso minuti preziosi a scegliere i filtri di instagram per le foto fatte ai medicinali nascosti da Rollins, sbaglia anche nascondiglio della chiave del baule, facendosi quindi scoprire dall'uomo non appena rincasa.

- Indagando su Rollins, Aria e Hanna finiscono in una comunità Hamish in cui una bambina inquietante possiede le bambole fatte ad immagine e somiglianza delle liars, regalatele da Charlotte e scoprono della tresca di quest'ultima con Rollins.

- A fine puntata scopriamo che Hanna in realtà non ha mai preso la patente perché non sa distinguere l'acceleratore dal freno e investe Rollins, uccidendolo. Un po' mi dispiace perché come sadico bastardo ci stava. E quindi ecco di chi era il corpo che le liars stavano seppelendo nella 7x01.

 

7x04 Hit and run run run

- Spencer afferma: "dovremmo essere esperte ormai" riguardo all'occultazione dei cadaveri, ma le ragazze non mancano di commettere qualche errore. Meno male che c'è Mona, che io amo. Anche se è un po' sospetta, come al solito.

- Tutta la questione della macchina da pulire mi ha fatto pensare a Pulp Fiction. Marlene avrà riguardato anche quello.

- Vorrei abbracciare Aria che giunta al nascondiglio della macchina, che è sparita, si domanda cosa manchi.

- Jenna è tornata. Parlerò di lei nell'angolo congetture.

- Emily ha fatto l'ennesima cazzata, spingendo la polizia ad indagare su Rollins.

- Rollins non è Rollins, ma Arthur. E sicuramente sarà imparentato con qualcuno che già conosciamo.

- Rollins e Jenna erano in combutta.

 

 

Ed ora veniamo alle congetture:

1) Il dialogo tra Spencer e Mary Drake, che fa leva su una loro possibile conoscenza quando Spencer era bambina e soprattutto un legame con i suoi genitori mi ha fatto pensare ad una teoria. Secondo me Charlotte non è figlia di Jessica, ma di Mary e di Peter Hastings. Peter aveva una relazione con Jessica, da cui è nato Jason, ma forse la gemella Mary potrebbe essersi scambiata con Jessica e finita a letto con Peter, dando alla luce Charles più o meno nello stesso periodo. Mi rendo conto della dose elevata di trash, ma siamo in PLL. Si spiegherebbero questi continui riferimenti agli Hastings fatti da Mary ed anche il motivo per cui nella scorsa stagione Spencer disse che Charles aveva per lei qualcosa di familiare. Charlotte secondo me non sapeva niente, perché si è sempre rivolta a Jessica come sua madre, che del resto l'avrebbe adottata, forse di comune accordo con Peter o perché Mary era fuori come un balcone. Tra l'altro Mary quanto ci è rimasta al Radley? Era ricoverata nel periodo in cui ci è stata anche Charlotte? La scelta dello pseudonimo "Cece Drake" non significa che Charlotte sapesse, perché Drake era il cognome da nubile anche di Jessica naturalmente. E poi la storia dell'incidente col bambino non è molto simile a quello che successe a Charles con la piccola Alison?

2) Jenna ha lavorato per Charlotte. Basti ripensare alla puntata in cui giocano ad obbligo o verità mi pare nella terza stagione e Jenna afferma che stava proteggendo qualcuno, guardando verso Cece o tutta la vicenda con Shana. Il fatto che sia tornata proprio ora e che fosse in combutta con Rollins, amante di Charlotte, ne è l'ennesima prova.

3) Secondo me Charlotte non è morta. Non riesco ancora a incastrare quest'idea con il resto della trama, ma se non sbaglio il corpo non lo abbiamo mai visto e poi è un personaggio troppo bello per averlo eliminato.

4) C'è una teoria molto in voga per cui Wren (ve lo ricordate? il fidanzato di Melissa con cui Spencer aveva intrallazzato e che lavorava al Radley) potrebbe essere l'assassino di Charlotte oppure A.D. A parte che Wren è sempre stato losco e sospetto, quando lavorava al Radley era certamente in combutta con Charlotte: le aveva dato il pass per far visita a qualcuno, c'era quel disegno in cui aveva colorato una donna con il cappotto rosso, aveva avuto dei dialoghi strani con Mona e aveva spinto Hanna a convincere la commissione a lasciare Mona al Radley, quando ancora Charlotte aveva bisogno di parlare con lei mentre era sotto farmaci per rubarle il gioco. Inoltre A. (quando era Charlotte) aveva quasi ucciso Spencer quando aveva scoperto che lei e Wren si erano riavvicinati, scrivendole che era proprio per questo motivo che l'aveva chiusa nella sauna e durante la scorsa stagione si scopre che Charlotte lo aveva chiamato durante i cinque anni in cui era in prigione. Secondo la teoria, Wren e Charlotte erano amanti prima che arrivasse Rollins e poi si sarebbe creato uno strano triangolo per cui uno dei due l'avrebbe uccisa. Secondo me sono entrambi papabili assassini perché entrambi probabilmente la amavano (di Rollins lo sappiamo per certo, di Wren è un'ipotesi) e forse ad un certo punto lei ha fatto una scelta tra i due, che ha portato l'altro a commettere il delitto. Se fosse stato Rollins ad ucciderla, dopo avrebbe fatto il doppio gioco con Mary. Fra l'altro il suo interesse per i soldi della Carissimi Group, al punto di sposare Alison, mi sembra un altro indizio importante.

5) Resta da capire chi sia realmente Rollins, o meglio Arthur. Voi avete qualche idea?


Per il momento è tutto. Vedremo se nelle prossime puntate ci daranno maggiori indizi!

 

Seguiteci anche sui social per rimanere sempre informati!

Follow Us

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Author info box
Disorder
Author: Disorder
About me

Appassionata di serie tv di tutti i generi, da quelle di qualità a quelle trash, fin dai tempi pre-Lost in cui ne uscivano relativamente poche ed era possibile seguirle tutte, conducendo al contempo una piena vita sociale. Adesso ha perso molte ore di sonno e parte della sua vita sociale per poter stare al passo - arrancando. Se dovesse scegliere le cinque serie tv a cui è più affezionata, queste sarebbero Lost, Alias, Twin Peaks, Doctor Who e Once upon a time, anche se sta soffrendo per averne lasciate fuori un'altra decina. Prova empatia prevalentemente per personaggi cattivi perché sono caratterizzati meglio, con quelli che maiunagioia e spesso secondari.

Oltre alle serie tv si nutre di film, musica, arte, fotografia, grafica, libri e viaggi.

 

Articoli dell'autore

Articoli Recenti

Con questo articolo inauguriamo una nuova rubrica, utilissima per l'estate, dal nome "Serial - kit di...
Lo so, questa serie è piaciuta da morire praticamente a tutti e, prima che partano gli insulti, il mio...
La seconda stagione della serie tv che ha più diviso il pubblico lo scorso anno è finalmente...
Ieri è stata la giornata contro l'omofobia, la bifobia e la transfobia e noi di Disagio Seriale...
Nuova perla che potete trovare giá su Netflix, ancora poco conosciuta al grande pubblico, The...
Template Settings

Color

For each color, the params below will give default values
Blue Red Oranges Green Purple Pink

Body

Background Color
Text Color

Header

Background Color

Footer

Select menu
Google Font
Body Font-size
Body Font-family
Direction